NEW YEAR

Eccoci tornate alla solita routine, ingrassate e con i sensi di colpa per i troppi carboidrati e zuccheri ingeriti.
Dai lo sappiamo, ogni anno è la stessa storia.. dopo l'epifania ci penseremo!

Io mi trovo sempre in questo periodo a farmi mille viaggi mentali (solo mentali purtroppo), su tutti i buoni propositi che almeno ogni anno mi riprometto di portare a termine. Ma poi, per non si sa quale motivo, le aspettative vengono disattese. Forse perché sono troppe, forse perché dovrei cambiare completamente il mio stile di vita e non sono mai pronta a farlo, forse perché queste aspettative sono davvero 'poco realistiche'.

Quest'anno non ho ancora pensato ai miei personali buoni propositi, ma vorrei darvi qualche consiglio per i vostri, sempre a modo mio. Non saranno quindi i 'soliti buoni propositi' per l'anno nuovo, ma qualche dritta per centrare i vostri obiettivi riguardo stile e moda.

Pronte?
 

1) DIMAGRIRE

Ammettetelo, è il primo buon proposito che ogni anno ci si impone di portare a termine ma che arrivati a metà anno, si rimanda a quello dopo. 
Se davvero avete bisogno di dimagrire allora impegnatevi seguendo una giusta alimentazione e facendo sport, unici due sistemi 'clinicamente testati'. 
Se invece siete in perfetta forma o quasi, vi piacete così come siete, anche con qualche chilo di troppo o con la pancetta, allora non dovete cambiare, non se voi non lo desiderate davvero.
Piuttosto, imparate a scegliere i vestiti in base alla vostra forma del corpo. È facile sembrare grosse sui fianchi se vi ostinate a mettere pantaloni che non vi valorizzano, ed è un attimo far vedere la pancetta o le maniglie dell'amore se indossate magliette attillate che non lasciano spazio all'immaginazione. Provate invece a valorizzare i vostri punti forti e a riconoscere le vestibilitá che fanno davvero per voi. Vi assicuro che perderete subito qualche taglia!

(Dai un occhio qui per capire di che forma è il tuo corpo.)

 

2) GUADAGNARE DI PIÙ 

Ci vuole un po' di fortuna per questo punto.. Avere un aumento o trovare un nuovo lavoro che vi farà guadagnare di più e vi permetterà di togliervi qualche sfizio, non è così veloce e facile, come dirlo. 
Quindi fino ad allora (e anche dopo volendo),  dovrete trovare un diversivo per risparmiare e allo stesso tempo, non sperperare in cose futili il vostro sudato denaro.
Il punto è sempre quello è lo ripeterò fino allo sfinimento: puntate sulla qualità, non sulla quantità! 
Non comprate capi solo perché in quel momento vi piacciono, perché sono scontati o perché costano poco.
Ponderate le scelte, temporeggiate se non siete convinte, e nel caso, aspettate di avere abbastanza soldi per potervi permettere il capo dei vostri sogni. Non accontentatevi o sarà come buttare i soldi dalla finestra. Anche questo è un buon modo di risparmiare (e di investire).

 

3) TROVARE L'AMORE

Ok, questo proposito è più che altro un desiderio, perché lo sappiamo tutti, al cuore non si comanda, l'amore non si trova girato l'angolo e soprattutto arriva quando meno te lo aspetti (frasi fatte ma sempre realistiche). Sei fortunata se l'hai già trovato, quello vero intendo. Se invece fai parte della popolazione single in disperata ricerca dell'altra metà della sua mela, ti vorrei ricordare un'assoluta verità: prima di provare l'amore incondizionato per qualcun altro, dovete essere in grado di amare voi stesse.
Dovete mettervi al primo posto, dovete ascoltare le vostre esigenze e, nel limite del possibile, fare solo quello che avete voglia di fare (al lavoro credo ci dobbiate andare comunque, ahimè).
Amate voi stesse e dedicatevi le attenzioni  che meritate, senza compromessi. È così che comincerete a conoscervi, a riscoprire cosa vi piace davvero e cosa invece non fa per voi. Anche per quanto riguarda i vestiti.. riscoprite il vostro stile, imparate a seguire il vostro istinto. Se un vestito non vi fa battere il cuore non prendetelo, se pensate che quei jeans vi stiano male e non vi fanno sentire a vostro agio, regalateli. Se volete cominciare a definire il vostro stile, cominciate con qualche capo base per fare le 'fondamenta' al vostro guardaroba e poi, piano piano, col tempo, delineate il vostro stile personale scegliendo solo capi che vi rispecchiano. La regola qui è semplice: ascoltate voi stesse, non gli altri. (Qui trovi qualche regolina per cominciare a costruirti un guardaroba perfetto.)

 

4) FARE ORDINE NELLA PROPRIA VITA

Mai sentito parlare di 'decluttering'?! È questa tecnica che viene dal Giappone (e da dove se no?) che aiuta a liberarsi delle cose superflue e a fare ordine nelle proprie vite.. principalmente nelle nostre case.
Magari avete una casa sempre impeccabile, pulita e in ordine, ma non sono sicura che il vostro guardaroba sia altrettanto perfetto. Perché lo facciamo tutte: non buttiamo mai via tutto quello che dovremmo (magari prima o poi torna di moda), non lo sistemiamo tutti i giorni come la casa (tanto non lo vede nessuno a parte noi), non organizziamo le cose secondo un senso (noi nel nostro disordine troviamo 'sempre' tutto)... sbaglio?
Ecco, il mio consiglio per il nuovo anno, che diventerà anche un mio personale 'buon proposito', è quello di riorganizzare le vostre vite partendo dall'armadio. Comprate uno di quei libri sul 'decluttering' e lasciatevi guidare nel 'rimettere in ordine', se non tutta la vostra vita (forse qui ci vuole un miracolo), almeno il vostro guardaroba. 

 

5) FARE DEL BENE

Ultimo punto ma non certo per importanza (ma potrei andare avanti all'infinito con la lista di buoni propositi), è quello di riuscire a fare del bene.
Ognuno a modo suo, con la propria sensibilità, secondo me dovrebbe poterlo e volerlo fare. Se non si riesce però a trovare il tempo di infilare anche un'attività di volontariato tra i mille impegni della settimana, si può optare per donazioni, non solo di denaro.
Pensate a tutti quei vestiti che, grazie ad un 'decluttering' fatto bene, e anche grazie al vostro 'auto convincimento' ("Non mi servono davvero più?" - "No, essendo di due taglie più piccole della tua!"), potreste regalare a chi ne ha davvero bisogno e a chi non può comprarseli nei negozi.
Anche questo è fare del bene, aiuterà noi e anche qualcun altro, senza aver speso un soldo. Non è meraviglioso?
 

Con questi pochi ma efficaci consigli, vi auguro un anno felice, pieno di soddisfazioni, di investimenti 'stilosi' e di scelte ponderate.
Vi auguro di riuscire a portare a termine tutti i VOSTRI buoni propositi e di non perdere mai il buon gusto (o magari di trovarlo improvvisamente!). Vi auguro di trovare il lavoro della vostra vita o l'amore, perché no?

Vi auguro il meglio, davvero.. se il vostro 2016 non è stato tanto male, credo non abbiate bisogno di grossi cambiamenti in questo nuovo anno tutto da cominciare. Ma se quello appena finito è stato un anno terribile, bè, sta a voi provare a fare di meglio in questo 2017 (sfortuna a parte).. avete 365 nuove pagine bianche tutte da riempire!

 

Buon inizio a tutti! 

Jo