COLORI FALL/WINTER 2016

Oggi parliamo un po’ di colori.. sì, ancora un po'.
Perchè lo sapete, bisogna sempre essere aggiornati e il colore è quella tendenza che salta subito all'occhio e dona un tocco in più al nostro stile con pochissimo sforzo da parte nostra.

Per non sembrare la versione odierna di Arlecchino però, bisogna sapere come indossarli e quali ci si può permettere.
Sicuramente la mia parola d’ordine è ‘dosare’, quindi colore sì, ma con moderazione.
Non troppi e non tutti insieme. Less is more.

Di seguito vi vorrei mostrare i 10 colori selezionati da Pantone® per questo autunno/inverno e dirvi come, secondo me, si potrebbero inserire nei nostri guardaroba, anche in quelli più insospettabili (ad esempio il mio, dove è praticamente quasi tutto nero).
Vedrete, anche solo sentire i loro nomi vi convincerà..


1. RIVERSIDE

E’ un color carta da zucchero (se vogliamo dargli una definizione che già conosciamo), quindi fa parte delle tonalità fredde. Versatile perché perfetta per le bionde e per le more, è una nuance elegante, ma che allo stesso tempo possiamo trovare all’interno della vasta gamma del denim.
Quindi se ci pensate bene, fa già parte del nostro guardaroba.. E ricordate, indossando anche un total look Riverside, sarete raffinate e attuali, senza dare troppo nell’occhio.


2. AIRY BLUE

Continuiamo sulla scia dei colori freddi con questo delicatissimo color azzurro cielo. Si presterà benissimo per valorizzare le donne dai colori più chiari o quelle con l’incarnato freddo e gli occhi color dell’acqua.
E’ un colore che si abbina bene agli altri colori appartenenti alla gamma dei blu, poco saturi e poco carichi.
Se è nella vostra palette colore osate con un  ‘monocrome’. Abbinandolo al bianco o ad un ‘gold touch’ farete sicuramente colpo, donerete luminosità e non passerete inosservate.

 

3. SHARKSKIN

Letteralmente il colore della ‘pelle dello squalo’, quindi ci viene subito in mente un grigio intenso e deciso (quasi un grigio topo, per restare in tema di animali) , neutro e versatile. Abbinato a qualsiasi colore appartenente alle tonalità fredde, esalta la carnagione delle donne Inverno ed Estate.
Se non è nelle vostre nuance aspettate il color Warme Taupe, farà sicuramente per voi.


4. AURORA RED

Dopo tutta la scorta di ‘Burgundy’ che abbiamo fatto fino ad oggi, cominceremo il nuovo anno cercando nei negozi questo bel colore rosso. Non si tratta né del solito rosso acceso, né di un rosso già visto ma dell'unico e solo Aurora Red. Se non ve la sentite di indossarlo dalla testa ai piedi perchè potrebbe dare troppo nell'occhio, osate inizialmente con un rossetto o uno smalto, sarà apprezzato lo sforzo.
E’ perfetto per le donne primavera e autunno, che solitamente vengono valorizzate fortemente dai toni caldi.


5. WARM TAUPE

Eccoci qui amiche dai colori caldi, il famoso ‘tortora’ ora si traveste da Warm Taupe e si ripromette di scaldarci durante il prossimo inverno.
E’ uno dei colori neutri per eccezione (guardate qui qualche consiglio per indossare il tortora in monotone) e quindi facile da indossare e da abbinare ad altri colori soft come il burro, il panna o il grigio. Non abbiate paura, non sarà mai troppo.


6. DUSTY CEDAR

Un bellissimo colore polveroso che troviamo in tutti i mondi: dal fashion al lifestyle, dall’elettronica alla cosmesi, e magicamente appare prezioso in tutti questi ambiti.
Si potrebbe definire impalpabile: non è  un rosa, né un rosso, né un marrone, ma è più versatile di ognuno di loro.
Indossatelo se siete bionde in cerca di scaldare il vostro incarnato ma non volete ricadere sui soliti rossi. Se siete more, abbinatelo a qualcosa di più chiaro (soprattutto vicino al visto) altrimenti evitatelo proprio, perchè tenderà a spegnere il vostro incarnato.


7.LUSH MEADOW

Un verde brillante, quasi smeraldo. Stupendo per chi ha i capelli rossi e l’incarnato pallido, dona davvero molto anche a chi ha gli occhi verdi e i toni freddi.
Il verde si sa, è per le più ‘spavalde’, e questa tonalità non è certo da meno.
Quindi, attenzione, se non siete così tanto coraggiose sfruttate gli accessori. Non ci sarà bisogno di abbinarli, questo colore è bello così, da solo.


8. SPICY MUSTARD

Questo colore è presente nei negozi dall’inizio del 2016, ma solo ora è diventato un vero e proprio must. Per un attimo lasciamo da parte le bionde e parliamo invece delle more e delle castane, che troveranno un valido alleato in questo colore.
Le donne mediterranee se ne innamoreranno letteralmente perchè questa tonalità di giallo donerà loro energia, vivacità e gioia. Lo vedrete voi e soprattutto lo vedranno gli altri, quindi che sia con un accessorio, una camicetta in seta o un blazer il mio consiglio è quello di osare.


9. POTTER’S CLAY

Sicuramente lo avete già nel guardaroba, o almeno dovreste, soprattutto per quanto riguarda la parte degli accessori.
E’ il classico color cuoio, rivisitato per poter essere indossato sulla pelle dalla testa ai piedi. E’ un bel marrone caldo, quasi ‘mattone’. Facile da portare soprattutto come accessorio, sbizzarrendosi con scarpe e borse. Perfetto nell’abbigliamento per le donne dai toni caldi ma se non ve la sentite di azzardare con il ‘total look’ , una camicetta sotto un blazer a contrasto, potrebbe essere un ottimo primo approccio con la nuance.


10. BODACIOUS

Eccoci arrivati all’ultimo colore selezionato da Pantone®, che potrebbe ravvivare un po’ la stagione fredda.
Questa sorta di fuxia aiuta un po’ tutte. Dona immediatamente vivacità e femminilità, è molto carico ma non fa paura indossarlo, anzi.
Prendetelo in considerazione soprattutto se siete more con la pelle olivastra, oppure se siete donne dagli occhi chiari, la pelle avorio ed i capelli castani: il vostro incarnato freddo ne guadagnerà in luminosità e sembrerete subito più riposate, dolci e femminili.

 

 


Avete l’imbarazzo della scelta, lo so. L’unica cosa da fare ora, è dedicare del tempo alla ricerca: provate questi colori nei vostri negozi di riferimento, in diversi tessuti e pesantezze (meglio uno alla volta), e poi scegliete quelli da aggiungere al vostro guardaroba invernale. Cominciate con qualche piccolo tocco di colore, per non rischiare di farsi prendere dall'entusiasmo comprando qualcosa che probabilmente giacerà nell’armadio, intonso e con l’etichetta, fino al nuovo cambio di stagione (o forse per sempre).

 

Buono shopping,
Jo